Una Nuova Brezza “Marina”….

Sarà forse solo una mia impressione, ma negli ultimi tempi nei palazzi comunali sembra cominciare a spirare un’aria nuova, o meglio, una nuova brezza…….marina!!

Certo è che per la prima volta, almeno da qualche anno e più a questa parte, funzionari pubblici che hanno sempre avuto una assoluta idiosincrasia nel rispondere a chicchessia, improvvisamente non solo rispondono in tempi brevi, ma si rendono anche disponibili a fornire spiegazioni e documentazione.

E veniamo ai fatti:

Questa Richiesta di Istanza_Accesso_Civico, inviata al Dottor Pompeo Savarino a quell’epoca Segretario Generale e Responsabile alla Trasparenza e Corruzione, dopo più di qualche sollecito, talvolta anche un tantino rude, solo dopo ben 45 gg. veniva inviata al mittente la risposta Accesso_Civico_RIDA_Ambiente, in cui si fa notare in pratica che una tale Richiesta non rientrava tra quelle previste dalla Legge sulla Trasparenza, per cui era necessario risottomettere ex-novo una Richiesta di Accesso ad Atti Amministrativi (ci si domanda ancora  perché al “magnificoPompeo non sia neppure sfiorata l’idea di passarla internamente lui stesso !!).

Ad ogni modo, essendo “di coccio” per natura, viene risottomessa al Protocollo del Comune di Anzio in data 14 Aprile 2016 la nuova Richiesta di Accesso ad Atti Amministrativi qui di seguito allegata:

ACCESSO_ATTISorprendentemente a tale Richiesta viene inviata la risposta, completata dal Documento richiesto, nella prima metà di Maggio e, guarda caso, quando già si “ciacolava” circa la partenza del Dottor Pompeo Savarino…..

Va solo annotato, quale promemoria, che la succitata Delibera di Giunta N° 138 del 31/12/2015,  sparita dall’Albo Pretorio sin dalla prima Richiesta di Accesso Civico, non è mai più riapparsa !!

Secondo episodio……..e questa è la volta dell’Ufficio Tributi e del suo “Cassetto Tributario“. Pubblicizzato e decantato sin dal suo apparire come un gioiellino unico ed esclusivo del Comune di Anzio, viene realizzato nei primi mesi del 2013 da una idea del Responsabile Tributi (è ciò che lui stesso sostiene…). Ora, sebbene la sua realizzazione fosse stata richiesta e pagata al Fornitore tramite Determinazioni dell’Ufficio Tributi  e quindi con soldi pubblici, recentemente viene scoperto che lo stesso Fornitore senza alcuna remora pubblicizza dappertutto e vende lo stesso prodotto ad altri Comuni come un suo Prodotto con ” Marchio Registrato, Copyright e tutti i Diritti d’Autore“.CASSETTO_TRIBUTARIO_MERCURIO

A questo punto appare come più che evidente che vi sia stata una Cessione dei Diritti e della Licenza del “Cassetto Tributario” da parte dell’Ufficio Tributi e quindi del Comune. Ed è da questo assunto che nasce la decisione di fare la seguente Richiesta di Accesso ad Atti Amministrativi:

ACCESSO_ATTI_AMMINISTRATIVI_D'APRANO.jpgNaturalmente, dati i precedenti più che idilliaci rapporti con il Responsabile Tributi, va da sè che al ricevimento di questa Richiesta gli siano completamente “saltati i fusibili“. Pur tuttavia dopo un paio di Email, che definirle infuocate sarebbe solo un eufemismo, ecco all’improvviso, come un “fulmine a ciel sereno” e con gran sorpresa, arrivare una ulteriore Email del Responsabile Tributi che non solo acconsente alla mia Richiesta, ma allega tutte (o quasi) le Determinazioni inerenti il “Cassetto Tributario“.

Naturalmente sia la sua Mail e sia gli allegati (già debitamente nel mio archivio da tempo!!) non hanno affatto sortito l’effetto di farmi cambiare opinione e che perciò la Richiesta rimane per il momento in sospeso. Se ne riparlerà dopo il Consiglio Comunale di Lunedi 27 Giugno.

Pur tuttavia bisogna riconoscere che una apertura del genere è già un buon “piccolo” inizio ed è per questo che continuo a pensare che una……nuova brezza marina stia cominciando a spirare nei palazzi comunali e che potrà forse far cambiare il volto dell’amministrazione pubblica con la forza del suo dolce e suadente alito.

Sarà vero ?!? Avremo certamente tempo, modo e luogo di verificare questa impressione, ma per il momento vorrei  permettermi di inviare un “grande in bocca al lupo  e un “augurio di buon lavoroalla  Dottoressa Marina Inches, nuovo Segretario Generale del Comune di Anzio.  

 

 

2 pensieri riguardo “Una Nuova Brezza “Marina”….

  1. UN ANEDDOTO, OGNI QUALVOLTA SI SUCCEDE UN PRIMO DIRIGENTE NELL’AMMINISTRAZIONE PUBBLICA ….VVF , LE COSE PER UN BREVE PERIODO FUNGONO A MERAVIGLIA, POI……………

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...